Biodanza Bolzano
Il contatto e la carezza sono bisogni primari dell'Essere Umano.
Pubblicato il 24/05/2015, scritto da clapez.
Un essere umano è più completo quando vive con facilità il contatto con il suo corpo e con naturalezza il contatto con i suoi simili. Agire in modo non invasivo ma fluido sensibile ed accogliente crea sicurezza reciproca e gioia nello scambio. Allora quali sono i gesti, dati e ricevuti, che ci permettono da bambini di crescere sani e sicuri, amabili e forti? Quali sono i gesti che, da adulti, ci permettono di stabilire vincoli sinceri, piacevoli ed amorevoli con gli altri?
Ma soprattutto perché è tanto importante acquisire più disponibilità, più tolleranza e più affettività verso l'essere umano in quanto tale?
Questo stage ci farà comprendere quanto sia necessario alla nostra salute psicofisica ricevere un contatto affettuoso e confortevole e di come il contatto possa svolgere un ruolo d'accoglienza e vicinanza affettuosa fondamentale per la nostra vita.
La Pelle ha due principali funzioni: quella di “proteggere” delimitando i confini dell’io corporeo e quella di “sentire la fusione” con l’altro, quando ad esempio restiamo abbracciati e ci sentiamo un tutt’uno.
La trasformazione del “limite corporale” è uno degli effetti più importanti della Carezza.
Rolando Toro dice che “ è solo trasformando il nostro limite corporale in qualcosa di plastico, capace di sentire e di proiettare e irradiare la nostra identità, che possiamo vincolarci con le altre persone e con l’universo intero. La duttilità della pelle (sensibilità tattile) e della muscolatura (cinestesia) è di importanza vitale per una identità sana”. Sensibilizzare la pelle toccandola adeguatamente significa dunque sensibilizzare la nostra identità, noi stessi. Oltre che a livello esistenziale, la carezza induce trasformazioni anche a livello organico: dare e ricevere carezze ha lo stesso potere di certi farmaci, poiché attiva nelle cellule il processo di produzione delle endorfine e di alcuni ormoni: è come un tocco “magico” che sana.

Allegato Articolo

Volantino

Estenzione: jpg

Ricerca Articoli

Segui Biodanza Bolzano!
Share on Myspace
© 2019 Biodanza Bolzano

Tema creato da Matteo Biasi
Basato su MBBlog v1.7, © 2019 MBBlog
© 2019 Biodanza Bolzano
Basato su MBBlog v1.7, © 2019 MBBlog - Tema creato da Matteo Biasi